Istruzioni per l'utilizzo della applicazione AIE - "Adozioni on-line"

Anno scolastico 2014-2015


Indice


Introduzione

Aspetti più significativi dell'applicazione

L'applicazione adozioni on-line, realizzata dalla Associazione Italiana Editori, consente alle scuole primarie e secondarie, sia di I° che di II° grado, di effettuare le adozioni dei libri di testo per l'anno scolastico 2014-2015 e di inviarle direttamente all'Associazione Italiana Editori, come disposto dall'ultima nota operativa pubblicata dal MIUR.

Per effettuare le adozioni on-line occorre eseguire i passi seguenti:

  1. Registrazione e accesso;
  2. Conferma dei dati anagrafici;
  3. Definizione della Mappa delle classi;
  4. Adozioni testi per tutte le classi definite;
  5. Conferma delle adozioni. 
Torna all'indice dei temi

Novità applicazione anno 2014

Testi consigliati

I testi consigliati possono essere segnalati dal collegio docenti, solo nel caso rivestano carattere monografico o di approfondimento. Per questo motivo da quest'anno saranno presenti due check box differenti: 

  • consigliato perché approfondimento; 
  • consigliato perché monografia. 

Riduzione tetti di spesa scuole secondarie

Per le scuole secondarie è prevista una riduzione del tetto di spesa pari al 10% se tutti i libri di testo sono di nuova adozione e di modalità di tipo B e del 30% se tutti i libri di testo sono di nuova adozione e di modalità di tipo C.

Le classi interessate sono la prima della scuola secondaria di I° grado e la prima e la terza della scuola secondaria di II° grado.

Torna all'indice dei temi

Registrazione e accesso

Per utilizzare il servizio è necessario essere in possesso delle credenziali di accesso (login e password).

Sul sito www.adozioniaie.it, nel box azzurro "Istituzioni Scolastiche", è possibile richiedere login e password inserendo il proprio codice Ministeriale (punto di erogazione del servizio). Si presentano due casi:

  • la scuola ha utilizzato il servizio on-line l'anno passato, allora riceverà direttamente le credenziali di accesso all'indirizzo e-mail presente in banca di dati (verso fine aprile);
  • la scuola non ha utilizzato il servizio on-line l'anno passato, in questo caso verrà presentato un form per la comunicazione dei dati. La richiesta di abilitazione è soggetta a un controllo formale da parte di AIE (non sono ammessi indirizzi e-mail personali).
ATTENZIONE: Se non avete ricevuto i dati di accesso, entro i tempi segnalati al box azzurro "Istituzioni Scolastiche" del sito www.adozioniaie.it, potete inviare una e-mail di segnalazione all'indirizzo adozioni@aie.it.

Torna all'indice dei temi


Conferma dati anagrafici


La prima volta che si accede al servizio, dopo la registrazione, il sistema carica automaticamente i dati relativi alle classi e alle adozioni della scuola riferiti all'anno scolastico 2013-2014. Questo può richiedere qualche istante.


ATTENZIONE
: Solo per la scuola primaria e secondaria di I° grado al primo accesso il sistema proporrà due opzioni:

  • lavorare sullo storico anno 2013-2014, questa scelta consente di passare alle proposte di variazione anche in un secondo momento selezionando il link "Per lavorare con le proposte di variazione clicca qui!", presente alla pagina "Anagrafica Istituto" in alto;
  • lavorare sulle proposte di variazione anno 2013-2014, effettuando questa scelta, è necessario scaricare i dati dello storico 2013-2014 in formato EXCEL, dopo qualche istante verranno caricati i dati. Successivamente NON sarà possibile tornare a lavorare sullo storico 2013-2014.
Definiamo la logica di slittamento:
  • Scuola Primaria:
  • Adozioni 1° classe ---> vanno in 2°;
  • Adozioni 2° classe ---> vanno in 3°;
  • Adozioni 4° classe ---> vanno in 5°.
Per la prima e la quarta classe le adozioni vengono riconfermate.
  • Scuola secondaria di primo grado:
  • Adozioni 1° classe ---> vanno in 2°;
  • Adozioni 2° classe ---> vanno in 3°.
Per la prima classe vengono riproposte le adozioni correnti.

Al primo accesso al sito si aprirà inoltre una pagina pop-up (verificare che il proprio browser non abbia il blocco pop-up attivo) contenente le FAQ (Frequently Asked Questions: Domande e risposte frequenti).

Prima di iniziare il lavoro siete invitati a stampare (cliccando sull'apposito link presente in alto nella finestra) e leggere le FAQ.
La pagina delle FAQ può essere aggiornata nel tempo, pertanto si suggerisce di consultarla periodicamente cliccando sul link "Per consultare le FAQ clicca qui!", presente in basso alla pagina "Anagrafica Istituto".

Per gli accessi successivi al primo il sistema verificherà lo stato delle adozioni e segnalerà eventuali anomalie attraverso una finestra che si aprirà automaticamente (verificare che il proprio browser non abbia il blocco pop-up attivo). Questa finestra evidenzia l'assenza di adozioni per le discipline oggetto di adozione obbligatoria e la presenza di adozioni multiple per una stessa disciplina all'interno della stessa classe. Dalla finestra è possibile passare direttamente alle classi/opere evidenziate cliccando sugli appositi link.


Se la finestra mostra la dicitura Nessun record significa che non è stata rilevata alcuna anomalia.


Se la finestra è stata chiusa, per visualizzarla nuovamente cliccare su "Anagrafica Istituto" nel menù in alto.


ATTENZIONE
: Il contenuto della finestra viene aggiornato durante la notte. Dopo aver effettuato eventuali modifiche alle adozioni evidenziate, per verificare lo stato delle anomalie occorre accedere all'applicazione il giorno successivo.libro di testo) è necessario cliccare sul pulsante Conferma adozioni a fondo pagina.

Una volta verificati ed eventualmente aggiornati i dati del proprio Istituto è quindi possibile passare alla fase di inserimento, conferma e modifica della "Mappa delle classi" e delle "Adozioni per classe".

Torna all'indice dei temi


Mappa delle classi


La pagina iniziale della sezione "Mappa delle classi" presenta il riepilogo delle classi della scuola. All'inizio della procedura la mappa classi è inizializzata con lo storico dell'anno scolastico 2013-2014 (tranne che per le scuole primarie e secondarie di I° grado che hanno scelto di lavorare con le proposte di variazione).


Ordinamento nella visualizzazione delle classi
. In testa alla pagina
"Mappa delle classi" (e in altre pagine del sito ove la funzione è disponibile, come ad esempio "Adozioni per classe" o Conferma ed invio dati) è presente un menù a tendina che consente di scegliere l'ordine di visualizzazione delle classi.


N.B.
: L'ordinamento selezionato in una pagina verrà proposto, restando comunque modificabile, anche nelle altre pagine interessate.


E' possibile 
modificare il numero di alunni e degli alunni diversamente abili (ipovedenti/non vedenti/dislessici) di tutte le classi, inserendolo direttamente nella casella corrispondente alle classi interessate e cliccando sul pulsante Conferma modifiche.

E' inoltre possibile 
aggiungere, modificare ed eliminare le classi della propria Istituzione Scolastica:

  • Modifica singola classe. E' necessario cliccare sull'icona Modifica a destra sulla riga della classe. Verrà aperta una nuova pagina in cui è possibile modificare il tipo scuola (NO = II° grado, classi prima e seconda, NT = II° grado, classi terza, quarta e quinta), la classe, la sezione, la specializzazione/sperimentazione (indirizzo), il numero di alunni e il numero di alunni diversamente abili (ipovedenti/non vedenti/dislessici). Per salvare le modifiche è necessario cliccare sul pulsante Conferma modifiche;
  • Eliminazione singola classeE' necessario cliccare sull'icona Elimina a destra sulla riga della classe (N.B.: L'eliminazione di una classe comporta la perdita di tutte le eventuali adozioni presenti in essa);
  • Inserimento nuova classe. E' necessario selezionare il tipo scuola (NO = II° grado, classi prima e seconda, NT = II° grado, classi terza, quarta e quinta) desiderato dal menù a tendina in alto alla pagina "Mappa delle classi" e fare click sul pulsante Inserisci. Nella pagina successiva dovranno essere indicati la classe, la sezione, il numero di alunni e il numero di alunni diversamente abili (ipovedenti/non vedenti/dislessici). Si dovrà definire, anche, se si tratta di classe di ordinamento (indirizzo) attraverso il menù a tendina Indirizzo/CurricoloFare click sul pulsante Inserisci per confermare l'inserimento della nuova classe.
Terminata questa fase si può passare alla gestione delle adozioni, per ognuna delle classi inserite.

Torna all'indice dei temi


Adozioni


Dopo avere elaborato la mappa classi è possibile procedere alle adozioni, selezionando uno dei seguenti modi:

  • Adozioni per libro, propone la selezione di un libro di testo e l'adozione in una o più classi;
  • Adozioni per classe, propone la selezione di una classe e l'adozione di uno o più libri di testo.
ATTENZIONE: Nelle funzioni di Adozione di seguito descritte è possibile che il sistema proponga direttamente la pagina successiva, nel caso in cui ai parametri utilizzati per la ricerca corrisponda un solo testo in catalogo, senza presentare la pagina di scelta del testo desiderato tra i risultati della ricerca.

Adozioni per libro


E' possibile cercare il libro di testo nel catalogo utilizzando i seguenti campi:

  • ISBN. Codice numerico di 13 cifre;
  • Editore. Selezionabile dal menù a tendina;
  • Codice breve. Nella banca di dati esistono diversi titoli che dispongono, oltre al codice ISBN, di codici brevi commerciali (codici per la copia saggio ecc.) ugualmente utilizzabili ai fini delle adozioni. Indicare il codice breve o commerciale dell'opera associandolo all'editore;
  • Autore;
  • Titolo.
E' possibile inserire solo l'autore, solo il titolo o entrambi. Prima di avviare la ricerca è opportuno verificare che dall'elenco degli Editori sia selezionato quello desiderato oppure Tutti (per effettuare la ricerca su tutti gli editori).

Identificato il libro di testo cliccare sul link Adotta,
a destra del testo, per proseguire con l'adozione.


Nella pagina successiva, in testa alla quale vengono proposti i dati completi del libro di testo, indicare con un segno di spunta nel campo Adotta le classi per le quali si desidera adottarlo. Deve inoltre essere indicato se si tratta di "Nuova adozione", di libro di testo "Da acquistare" o da ritenersi "Consigliato perchè approfondimento/Consigliato perchè monografia" (queste informazioni andranno a determinare il valore della dotazione libraria per quelle classi soggette al Decreto sui tetti di spesa).

Se il libro di testo selezionato è già adottato per una o più classi, nel relativo campo Adotta comparirà la dicitura Già adottato e sarà possibile eliminare l'adozione selezionando la relativa casella Eliminare adozione.

Una volta selezionate le classi in cui adottare il libro di testo (o per le quali eliminare l'adozione del libro di testo) è necessario cliccare sul pulsante Conferma adozioni a fondo pagina.

Adozioni per classe

In questa pagina è proposto il riepilogo classi. Per ogni classe si può accedere alle relative adozioni cliccando su Seleziona a destra nella riga della classe, sarà quindi visualizzato l'elenco delle adozioni associate alla classe selezionata.

ATTENZIONE: I testi importati dallo storico dell'anno 2013-2014, usciti di catalogo, sono evidenziati con lo sfondo rosso.
I testi importati dallo storico dell'anno 2013-2014, a disponibilità limitata, sono evidenziati con lo sfondo giallo.

Procedura delle "Adozioni per classe":

  • inserire una nuova adozione mediante ricerca tramite codice ISBN: inserire quindi il codice ISBN dell'opera desiderata e selezionare se Nuova adozione, Da acquistare o Consigliato perchè approfondimento/Consigliato perchè monografia. Premere il pulsante Adotta per adottare il libro di testo: l'esito dell'operazione sarà visibile nella pagina successiva e il libro di testo appena adottato sarà evidenziato con sfondo di colore verde;
  • cancellare uno o più titoli non più adottati indicandoli con un segno di spunta nella colonna a destra Seleziona e cliccando su Elimina solo le selezionate;
  • cancellare tutti i titoli correntemente adottati cliccando su Elimina tutte;
  • modificare lo stato di Nuova adozione, Da acquistare e Consigliato perchè approfondimento/Consigliato perchè monografia di uno o più libri di testo modificando i campi necessari e cliccando sul bottone Conferma modifiche;
  • modificare la disciplina d'attribuzione di un testo cliccando nella colonna Disciplina a sinistra nella riga del testo adottato: si accederà ad una pagina in cui è possibile selezionare da un elenco la nuova disciplina di attribuzione e confermarla cliccando su Modifica;
  • modificare eventuali testi inseriti mediante la funzione Aggiungi titoli occasionali o di varia (disponibile cliccando sul bottone Altre opzioni) cliccando nella colonna Cod. Volume.
Cliccando sul bottone Ricerca avanzata si accede a una pagina che consente di inserire una nuova adozione mediante "Ricerca tramite codice breve o commerciale" o "Ricerca avanzata".

Cliccando sul bottone Altre opzioni si accede a una pagina che consente di:

  • copiare le adozioni da un'altra classe;
  • visualizzare la pagina di inserimento delle "Adozioni occasionali", ossia di adozioni non prettamente scolastiche. Nel caso in cui il titolo da adottare non sia presente nella banca di dati, essendo un titolo di varia o universitario, cliccando sul pulsante Inserisci è possibile inserire i dati del libro di testo desiderato.
Torna all'indice dei temi

Anno di prima adozione


Per facilitare il lavoro delle Segreterie Scolastiche è stata effettuata una modifica applicativa all’interfaccia. Per ogni ISBN nuovo l'impostazione dei campi è la seguente:

  • "Nuova adozione" = "Sì";
  • "Da acquistare" = "Sì" (campo modificabile);
  • "Anno di prima adozione" = "2014".
L’anno di prima adozione sarà gestito nel seguente modo:
  • mantenendo il valore anche in fase di caricamento nella versione slittata, solamente per le classi di inizio ciclo;
  • togliendo in tutte le adozioni, a prescindere dalla classe, il flag presente nel campo "Nuova adozione" = "Sì".
Classe di inizio ciclo:
  • Scuola Primaria:
  • Classe 1;
  • Classe 4.
  • Scuola Secondaria di I° grado:
  • Classe 1.
  • Scuola Secondaria di II° grado:
  • Classe 1;
  • Classe 3.

Per le adozioni relative al nuovo anno scolastico i valori accettati nel campo "Anno di prima adozione" saranno:

  • NULL (vuoto);
  • 2009;
  • 2010;
  • 2011;
  • 2012;
  • 2013;
  • 2014.
Le combinazioni ammesse sono le seguenti:

 Anno edizione
Nuova adozione = 2014
 Acquistare  Cons. Approfondimento
 Cons. Monografia
2014 No No
2014
No
No
2014 No No
2014 No No No
2009-2013 No No
2009-2013 No No No
2009-2013 No No No
2009-2013 No No No
2009-2013 No No No No

Il campo "Anno scolastico di prima adozione" indica l'anno nel quale per la prima volta è adottato uno specifico libro di testo.

Es.
: Per un testo adottato per l'a.s. 2014-2015 il campo "Anno scolastico di prima adozione" è valorizzato uguale a 2014.


In base ai controlli applicativi il campo "Anno scolastico di prima adozione" è impostato uguale a "2014" se:

  • il campo "Nuova adozione" = "Sì";
  • le adozioni sono relative all'a.s. 2014-2015.
Torna all'indice dei temi

Conferma ed invio dati


La pagina "Conferma ed invio dati" propone un riassunto del numero di libri di testo adottati per ogni classe ed eventuali anomalie che non consentono la conferma delle adozioni. Le classi in difetto vengono evidenziate in rosso e accanto al numero di adozioni compare il messaggio d'errore.

La mancata indicazione del numero di alunni diversamente abili per tutte le classi impedisce di procedere con la conferma del dato.

I messaggi possono essere
:
  • "Presenti meno di X Adozioni" (dove X è il numero minimo consentito di adozioni, che può variare in base al grado di scuola e alla classe). Per proseguire è sufficiente effettuare le adozioni mancanti, facendo clic sulla classe/sezione si accede direttamente alla pagina di adozioni per classe, oppure è possibile segnalare il problema tramite l'help desk in linea, nel caso di adozioni effettivamente in numero minore;
  • "Presenti due libri di testo per una stessa materia, nella stessa classe". L'utente dovrà verificare se questa situazione è scaturita da un errore di inserimento o da una dimenticata cancellazione. Dal controllo sono esclusi i libri di testo che presentano la caratteristica anagrafica di opere a moduli (fascicolate) o di opere "a tomi".
Dopo aver terminato la procedura di inserimento delle adozioni per tutte le classi e aver risolto eventuali anomalie segnalate dal sistema, nella pagina "Conferma adozioni" (sotto l'elenco di tutte le classi) apparirà il bottone Conferma le adozioni.

Cliccando su questo bottone verrà proposta una pagina di riepilogo con i dati relativi alla dotazione libraria per ogni classe. Cliccando sul bottone Invio dati all'AIE e al MIUR verranno confermate in maniera definitiva tutte le operazioni effettuate sul sistema.

In caso di necessità, se i dati non sono stati esportati definitivamente si potrà ancora modificarli cliccando sul bottone Modifica adozioni, presente nella pagina "Conferma ed invio dati".

Ricordiamo che, anche se confermati, i dati non sono inviati immediatamente. E' dunque possibile apportare delle modifiche fino alla mezzanotte del giorno stesso.
Invitiamo, pertanto, i responsabili delle adozioni a procedere con la conferma dopo un 
attento controllo.


Torna all'indice dei temi


Stampe


La pagina di stampa consente di selezionare diverse tipologie di stampe di riepilogo per:

  • disciplina;
  • classe;
  • anno;
  • indirizzo.
Nei report riepilogativi le discipline verranno ordinate in base ai quadri orari ministeriali. Le stampe possono essere utilizzate come bozza di lavoro per la segreteria al fine di predisporre la documentazione dei collegi dei Docenti relativi all’adozione dei libri di testo. Per questo motivo sono stati aggiunti altri due tipi di stampe:
  • Preparazione dei documenti per il collegio docenti per anno;
  • Preparazione dei documenti per il collegio docenti per indirizzo.
Funzione Stampe per classe di tutto l'Istituto. Disponibile solo nel pomeriggio, in considerazione della "pesantezza" della procedura, che consente di stampare in un'unica soluzione l'elenco dei libri di testo suddivisi per le classi di tutta la scuola.

Solo per la scuola primaria
. Nella sezione "Stampe" è presente il link aggiuntivo Scarica file Excel nel formato per le cedole librarie, che consente di scaricare un file Excel da utilizzare per la creazione delle cedole librarie.


Nella sezione Stampe per anno è possibile ottenere la stampa relativa alle sole Nuove adozioni, selezionando l'apposito check box.


In entrambe le stampe la modalità PDF permette invece di stampare una sezione per la compilazione della Relazione e una griglia (compilabile a mano) dove la scuola potrà indicare le nuove adozioni.


Sono disponibili le stampe in formato PDF selezionando l'apposito check box.

Suggerimenti per la stampa
.
E' consigliabile utilizzare Microsoft Internet Explorer versione 8.0 o superiore.

Selezionare dal menù file del browser la voce "Imposta pagina", eliminare eventuali intestazioni a piè di pagina e selezionare l'orientamento orizzontale del foglio.
Si ricorda di controllare, sempre nella stessa maschera di
"Imposta pagina", che le dimensioni del foglio siano impostate su 'A4'.

Avvertenze per le stampe
. Vengono aperte all'interno di nuove finestre del browser. Le stampe PDF che non contengono dati possono risultare bianche, in questo caso è possibile effettuare un reload per visualizzare almeno la cornice.


Torna all'indice dei temi


Abilitazione Cookie


Come personalizzare le impostazioni per utilizzare cookie di sessione:
  • Internet Explorer 5:
  1. in Internet Explorer scegliere Opzioni Internet (Internet Options...) dal menù Strumenti (Tools) e fare clic sulla scheda Protezione (Security);
  2. fare clic sull'area Internet, quindi scegliere il pulsante Personalizza livello (Custom level);
  3. in Cookie fare clic su Attiva (Able), sia in Consenti cookie sessione per sessione [non memorizzati] (Allow per-session cookies [not stored]) che in Consenti cookie memorizzati sul computer (Allow cookies that are stored on your computer).
  • Internet Explorer 6:
  1. in Internet Explorer scegliere Opzioni Internet (Internet Options...) dal menù Strumenti (Tools) e fare clic sulla scheda Privacy. Il dispositivo di scorrimento relativo alle impostazioni di Privacy include sei livelli: Blocca tutti i cookie (Block all cookies), Alta (High), Medio alta (Medium high), Media (Medium) [livello predefinito], Bassa (Low) e Accetta tutti i cookie (Accept all cookies);
  2. portarlo fino alla posizione più bassa che indica Accetta tutti i cookie (Accept all cookies);
  3. dopo aver effettuato queste operazioni salvare le modifiche cliccando sul pulsante OK, chiudere tutte le finestre Explorer aperte e riaprire Internet Explorer per continuare il lavoro.
N.B.: Le informazioni tra parentesi riguardano le versioni in inglese dei browser indicati.

Torna all'indice dei temi

Logout


Al termine di ogni sessione di lavoro si consiglia di selezionare la pagina "Uscita" in alto a destra.

Torna all'indice dei temi